venerdì 6 febbraio 2015

Recensione "Radice" di Liliana Marchesi

Un po' in ritardo ma alla fine ce l'ho fatta! Ecco a voi la recensione del primo romanzo della Saga R.I.G. di Liliana Marchesi.
Fatemi sapere come sempre se l'avete letta e cosa ne pensate. Adios! XOXO


Autrice: Liliana Marchesi
Edito: Selfpublishing
Genere: Distopico
Pagine: 340
Formato: eBook 
(il cartaceo può essere reperito tramite l'autrice)
Prezzo: € 2,99
Data di pubblicazione: 6 agosto 2014 

SINOSSI:

Una Saga Distopica costruita sulla credenza secondo la quale l’uomo conosce e utilizza solamente una minima parte delle reali capacità del cervello. 
Una Saga in cui cuore e mente si scontreranno in uno scenario di disordini, passioni, complotti e atti estremi. 
Una storia che sconvolgerà le vostre menti! 

Un mondo perfetto in cui non vi è posto per la criminalità. 
Un Sistema impeccabile, il Mind, che ha saputo estirpare il marcio dalla società e donare a tutti una vita serena e tranquilla. 
Certo, le differenze fra classi sociali ci sono ancora, ma a tutti è stata data l’opportunità di vivere con dignità. 
Solo una piaga affligge l’umanità: le numerose ed inspiegabili morti neonatali alle quali nessuno sembra voler dare il giusto peso. Nessuno eccetto Kendall, che si ritroverà suo malgrado coinvolta nell’incredibile verità che si cela dietro a questi decessi. 
In una fredda notte di Brooklyn, la vita di Kendall Green verrà sconvolta da un incontro inaspettato che le rivelerà l’esistenza degli Orfani, una fazione segreta che è riuscita a sottrarsi al controllo del Mind e che farà di tutto per far crollare quest’impero di menzogne. 

DOVE TROVARLO: Amazon, Kobo, Goodreads


Recensione

Buonasera mie balde lettrici, questa sera vi parlo del primo volume di una saga che ha fatto innamorare la popolazione italiana: "Radice" della saga RIG della bravissima Liliana Marchesi, una saga distopica che lascia con il fiato sospeso già dalle prime pagine. 
L'autrice ci spiega come sia possibile utilizzare il cervello al cento percento delle sue potenzialità e di come questo porti ad avere delle particolari capacità, che possono essere sviluppate nel corso della vita. Protagonista di questa bellissima storia è Kendall Green, una bellissima ragazza che lavora come cameriera. Il mondo non è più sotto il giogo della criminalità grazie al Mind: un sistema che ha saputo estirpare i Mali dal mondo, tutti tranne uno, la mortalità neonatale che affligge la città di Brooklyn e l'umanità intera come un morbo che cammina nell'oscurità. Sembra però che nessuno si preoccupi di ciò, come se fosse una cosa normale all'ordine del giorno. Ma il Mind non è quello che dice di essere...

"Ciò che ci rende unici è la libertà di essere noi stessi.
Se ci tolgono questo... è come se ci condannassero a vivere nell'ombra della morte."

Kendall allora inizia a farsi delle domande che forse non avrebbero nemmeno una risposta se una mattina, mentre sta servendo ai tavoli, non si imbattesse in un misterioso ragazzo che sembra molto interessato a lei, come se la conoscesse.
Quell'incontro cambierà la sua vita per sempre: dovrà scappare, nascondersi, scoprirà segreti sul suo passato che non credeva possibili e troverà l'amore.
Credetemi se vi dico che questa storia vi conquisterà, ho letto pochissimi romanzi di questo genere e posso garantirvi che questo mi rimarrà nel cuore. Liliana è riuscita, con la sua spiccata fantasia e bravura a creare qualcosa di fantastico vi innamorerete del suo modo di scrivere.
Ci sono tanti personaggi in un questa storia, tutti con le loro caratteristiche e sfaccettature differenti che si faranno notare per il loro comportamento e per le loro azioni, anche nei confronti della protagonista.

Credo di avervi detto tutto, non voglio aggiungere nient'altro per non rivelarvi particolari succulenti sulla Trilogia. Posso solo dirvi una cosa: leggetelo!
Per avere news sul secondo volume uscito da pochi giorni potete passare direttamente nel sito dell'autrice mentre se avete già letto "Radice" e volte qualche anticipazione sul volume due, o volete soltanto chiacchierare con le Diaboliche Ladies potete passare sulla pagina facebook DiabolicaMente Liliana Marchesi  dove troverete anche un bellissimo concorso ad attendervi. Vi saluto lasciandovi il trailer ufficiale della saga. See you soon girls!

Stupendo





1 commento:

  1. M'ispira tantissimo..la tua recensione mi ha incuriosita ancor di più!

    RispondiElimina